Docu-Short

 

12 000 km

Erik Nylander / Sweden

L’attuale minaccia climatica ha spinto un gruppo di sciatori estremi e snowboarders svedesi a viaggiare con treni e traghetti da Stoccolma fino in Giappone, alla ricerca di piste ripide e l’avventura di una vita.
Lungo il viaggio in treno più lungo del mondo, fanno diverse soste nelle foreste remote della Siberia, esplorando montagne incontaminate e sperimentando la particolare cultura russa dall’interno.
Arrivati in Giappone 12 000 km più tardi, la squadra continua il viaggio sui camper attraverso la terra del sol levante.
Un sacco di risate, incontri frenetici e guida a livello mondiale riassumono questo viaggio epico.

Adventure of the Spirit

Mathias Ekornaas / Norway

“Adventure of the Spirit” è un cortometraggio su due amici norvegesi con passati molto differenti; uno istruttore di yoga e l’altro un ex militare avventuriere, che cercano la stessa profondità e modo di essere con due approcci differenti. Mathias Ekornaas e Mats Onsum esplorano il packrafting per la prima volta insieme, facendo rafting in acque bianche lungo tutti i 175Km del fiume Paquare in Costa Rica, spinti dalla passione per l’esplorazione dei paesaggi interiori ed esteriori. Li seguiamo attraverso picchi e vallate, nel loro cammino attraverso il paesaggio lussureggiante della giungla, verso la foce del fiume nel Mar dei Caraibi.

 

Balkan Route - Last Stop

Davide Ludovisi / Italy

La rotta Balcanica è il percorso che rappresenta la speranza di un futuro in Europa per migliaia di persone.
Il documentario racconta come la città di Trieste (Italia) è diventata uno dei principali luoghi di fuga per coloro che scappano dalla guerra e dalla miseria.
Racconta le violenze che la gente soffre lungo la via, ma anche come un certo tipo di accoglienza può fare la differenza tra emarginazione e integrazione.

 

Darien Wanderers

Lucas Serna Rodas, Irene Masala / Colombia

Ogni giorno centinaia di persone entrano nella foresta di Darien, il confine naturale tra la Colombia e Panama, con la speranza di arrivare negli Stati Uniti. Un lungo e pericoloso viaggio che, in molti casi, inizia dall'altra parte del mondo. Darien Wanderers è un mini- documentario indipendente su questi migranti transnazionali e la loro attraversata nella giungla e nei villaggi di Darien Gap.
Anche se la maggior parte delle riflessioni sulla migrazione in Colombia si concentra senza dubbio sul Venezuela, i dati mostrano che a gennaio 2016 si è verificato un aumento dei migranti irregolari dall'Asia, in particolare da Nepal, Bangladesh, India, Pakistan e Cina mentre i migranti di origine africana arrivano principalmente dalla Somalia, dal Ghana, dal Congo e dal Senegal. Questo fenomeno migratorio è quasi invisibile in Colombia a causa
dell'informalità delle rotte, che sono per lo più organizzate o controllate da gruppi al di fuori della legge. Per questo motivo, molti degli scatti sono stati effettuati a distanza o con il cellulare e l'unica ente che è stata disponibile ad un’intervista è stata l'UNHCR nella persona di Cesar Mesa, Ufficiale responsabile della regione di Apartadó. La sua voce è diventata la voce narrante di questo mini documentario.

 

Mal di Plastica

Diego Zicchetti / Italy

La storia di un viaggio, da Rimini a Venezia, in una barca fatta di bottiglie.

 

Sono Schizzato

Carlo Licheri / Italy

Durante un viaggio in treno verso il suo paese d’origine, Ollolai, per la festa del Carnevale, il regista racconta alla sua troupe alcuni episodi di bullismo subiti durante l’infanzia e l’adolescenza. Piccoli grandi episodi traumatici che hanno lasciato tracce indelebili nella dimensione emotiva e psichica dell’autore. Ma il confronto e la rievocazione di fronte alla camera condurranno a una nuova forma di consapevolezza.

 

Super Eastbound Bros.

Waldemar Schleicher / Germany

Due amici mettono la loro forza e la loro amicizia alla prova quando cercano di andare in bici dalla Germania al Vietnam.

 
  • Nero Twitter Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

© 2020 Andaras Film Festival