• Nero Twitter Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

© 2019 Andaras Film Festival

Benvenuti alla prima edizione di “Andaras”, festival del cinema di viaggio.


Il nostro festival è dedicato a tutti coloro per i quali girare intorno al mondo, conoscere terre e genti lontane, è la via più breve per giungere a sé stessi.

Anche se il viaggio non può essere determinato dal solo movimento, dal puro spostarsi geografico da un luogo a un altro. Perché, più che qualsiasi altra attività umana, il viaggiare è stato d’animo, ricerca, conoscenza di sé e degli altri, testimonianza, punto di partenza di ogni arrivo.

Viaggiava Ulisse, viaggiano i migranti di oggi come i nostri di ieri, viaggiano i turisti di crociera e chi va per il mondo a guadagnarsi da vivere, i navigatori solitari e i volontari delle Ong, i giornalisti e gli scrittori, i fotografi e i registi che il mondo vogliono raccontare. 

“Andaras” nella lingua sarda indica il viaggiare, ma anche i sentieri che i pastori percorrevano durante le lunghe transumanze invernali alla ricerca di pascoli più rigogliosi. Gli stessi sentieri che fin dall’antichità percorrevano i minatori. Ed è in Sardegna, a Fluminimaggiore, paese di miniera e di pastori, che il festival si terrà, dal 4 al 7 luglio, tra il mare e la montagna della costa a Sud-Ovest, la più suggestiva e selvaggia dell’isola. 

Il festival sarà diviso in quattro giornate, ciascuna delle quali dedicata alla proiezione delle opere in concorso, a incontri con filmmakers, scrittori e fotografi, al buon cibo e alla buona musica. 

Sono previste cinque diverse categorie in concorso:


1. i “cortissimi” dedicata a cortometraggi sia di fiction che documentaristici della durata massima di 180 secondi;
2. i “corti doc” dedicata a cortometraggi non di fiction della durata massima di 30 minuti;

3. i “corti e via” dedicata a cortometraggi di fiction della durata massima di 20 minuti;
4. gli “smart-short” dedicata a cortometraggi, sia di fiction che documentaristici, realizzati con i cellulari, della durata massima di 10 minuti.

5. i "gazes from the world", categoria dallo stile libero dedicata a cortometraggi sperimentali, di finzione e documentaristici con durata massima di 15 minuti.

I lavori inviati dovranno avere come tema il viaggio, declinato in una qualunque delle sue molteplici sfaccettature. 

La giuria è composta da membri designati dalla direzione del festival, scelti tra esperti nazionali e internazionali. 

 

PREMI

Miglior cortissimo
Miglior corto doc
Miglior cortometraggio di finzione

Miglior smart-short
Premio speciale della Giuria

Premio speciale “Andaras” 

 

REGOLE E TERMINI

L’invio delle opere comporta l’accettazione di tutti i termini e le regole del festival.

Si prega di leggere tutte le regole prima di inviare il progetto. 


Può iscrivere il progetto esclusivamente chi ne detiene i diritti o le persone e società da questi incaricate.


Sarà possibile iscrivere i propri lavori attraverso la piattaforma online “FilmFreeway” all’indirizzo https://filmfreeway.com/andarasfilmfestival

La scadenza per l'invio delle opere è fissata per il 5 Maggio 2019. È fissata invece per il 9 Giugno la data in cui verranno rese note le opere selezionate.
Sono accettati solamente film realizzati dopo il 2014 che abbiano come tema il viaggio.
Tutti i lavori inviati dovranno avere i sottotitoli in inglese.
Ogni autore può inviare un massimo di una opera per categoria.
Tutte le opere selezionate riceveranno il “Festival Laurel”.


LIBERATORIA-DIRITTI
Con l’invio delle opere al concorso, i detentori dei diritti autorizzano la proiezione dell’opera nell’ambito dell’“ANDARAS Film Festival”, autorizzano altresì, ai soli fini della promozione
del Festival, l’inserimento gratuito di sequenze dell’opera in reti televisive nazionali e 

internazionali e su internet (Youtube, Vimeo, ecc). Il Festival si riserva il diritto di apporre il proprio logo e di realizzare eventuali sottotitoli sugli estratti video delle opere.


Le opere inviate al concorso non verranno duplicate, copiate, proiettate e/o presentate al di fuori dei luoghi ufficiali dove si svolge l’“ANDARAS Film Festival”, fatte salve le ulteriori proiezioni e le collaborazioni nazionali ed internazionali effettuate a scopi didattici, culturali e di promozione del Festival, non a fini commerciali. I detentori dei diritti autorizzano la pubblicazione dei loro dati sul sito ufficiale del Festival, nonché la loro eventuale diffusione agli organi di stampa per fini promozionali. Viene altresì autorizzata l’iscrizione alla mailing list del Festival, secondo la normativa di legge. I dati personali verranno trattati secondo quanto previsto dal Regolamento Europeo GDPR 2016/679 e D.Lg. 196 del 2003 e successive modificazioni ed integrazioni e non verranno diffusi né comunicati a terzi.