• Andaras Film Festival

Locandine d'Artista - Viaggio nel mondo degli illustratori

Le locandine cinematografiche, come sappiamo, sono quell'elemento che spinge al massimo l'hype per chi aspetta l'uscita dei film nelle sale, e di chi invece, pur non conoscendone l'immaginario, da queste si fa trascinare fin dentro i cinema.

Al di là delle locandine ufficiali, esiste un mondo vastissimo di artisti, graphic designer e illustratori che si diverte a reinventare le locandine dei film che amano di più.

Oggi vi portiamo con noi in un viaggio alla scoperta di alcuni dei più originali illustratori.

Per primo conosciamo Jesús Prudencio, un creativo spagnolo che con il progetto Cars and Films ha voluto creare una serie di poster di film che tutti conosciamo, raffigurando però solo le auto che ne hanno caratterizzato il successo.



Peter Strain è un illustratore e vincitore AOI (importante premio inglese), che attualmente vive a Belfast. Per il suo lavoro si ispira a film e musica ma anche a temi sociali, politici e culturali. Il suo stile si distingue grazie alla sua calligrafia, che usa per dare forma a personaggi e sfondi delle sue locandine alternative, e per il suo particolare immaginario carico di umorismo.


Rafa Orrico Díez è nato a Valencia nel 1988, e a 25 anni ha scoperto il mondo del graphic design. Sul suo sito troverete divertenti, ma anche cupe, locandine alternative di molti film famosi. In particolare Orrico Diez ha creato un'originale interpretazione delle locandine del film Joker, giocando con carta, penne e ritagli di giornale.



Peter Majarich è un graphic designer di Sidney dallo stile minimal e ironico, che si è imposto di portare avanti un progetto per il quale ha avuto bisogno di grande costanza e creatività: ridisegnare le locandine di film famosi o meno, tutti i giorni, una al giorno, per un anno. L'anno in questione è il 2016 e potete trovare il progetto completo sul suo profilo Tumblr.



Andrew Sebastian Kwan è un artista con base a Toronto. Lavora come illustratore, videogames e poster designer (è stato pubblicato, tra gli altri, dal New York Times), ed è stato inoltre production assistant della serie TV canadese Total Drama Island. Anche Kwan ha realizzato una serie di locandine alternative minimal, riuscendo a trovare un frame per ogni film capace di riassumerlo perfettamente.


  • Nero Twitter Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

© 2020 Andaras Film Festival