21 Documentari di Viaggio per Scoprire il Mondo

Il tempo è uno strano concetto, qualcosa che si sente, si avverte. È un bene prezioso, ma in questo periodo di quarantena, certe volte sembra non passare, come un qualcosa che ci si incolla addosso, rallentandoci i movimenti e il pensiero.

Tanti di noi si trovano tra le mura domestiche, ad aspettare che passi un altro giorno, e a cercare di tenere alto lo spirito, ed ecco che noi dell'Andaras Traveling Film Festival abbiamo voluto fare una piccola lista dei documentari legati al viaggio, con la speranza che possano rappresentare per noi e per voi, una piccola boccata d'aria, e una fonte d'ispirazione per la vita che verrà. Non si tratta di una classifica, ma di un elenco delle opere per noi significative, soprattutto in questo particolare momento storico.

Tra i tanti film documentari ai quali siamo affezionati, ne abbiamo scelti 21 con la speranza che possano tenervi compagnia in questi giorni da passare in casa.


IL SALE DELLA TERRA

Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, questo straordinario documentario ripercorre l'intensa e potente opera del fotografo Sebastião Salgado, che con il suo lavoro ha documentato la bellezza del pianeta e gli orrori che hanno mutato per sempre quella umana.

Un film lirico, una grande riflessione sull'essenza dell'uomo e il potere della fotografia.



SUGAR MAN

Dopo una serie di concerti di scarsissimo successo, il cantautore statunitense Sixto Rodriguez sparisce nel nulla. A sua insaputa, però, diventa famoso nel Sud Africa dell'apartheid, nella quale il suo primo disco diventa un cult. A distanza di anni, due suoi fan iniziano una lunga indagine alla ricerca delle vere radici del loro mito, del quale negli Stati Uniti nessuno sa nulla e che si crede essere morto in seguito a un suicidio, dopo uno dei tanti concerti fallimentari.

Sugar Man è un inno al potere del sogno, una storia talmente assurda da portare, poi, alla vittoria del premio Oscar come miglior documentario.



SAMSARA

Samsara è una parola sanscrita che indica “l'infinito girare della ruota della vita”. In questa opera dall'immenso impatto visivo, il regista Ron Fricke, ci racconta l'essenza profonda dell'umanità e il contrasto con l'epoca moderna. È un film che tocca le corde profonde dell'anima, in cui la totale assenza di parole ci costringe a lasciar parlare il nostro io interiore.



FREE SOLO

Lo scalatore professionista Alex Honnold tenta di conquistare in free solo, cioè senza nessun tipo di assicurazione, la celeberrima parete verticale di El Captain, nello Yosemite National Park, uno strapiombo di 900 metri. Un film per gli amanti degli sport estremi e per chi ha bisogno di una bella scarica di adrenalina.

Diretto da Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi




Sei un filmmaker, o un appassionato di viaggi e del buon cibo? Clicca qui per scoprire la nuova edizione di Andaras Traveling Film Festival!



ANTROPOCENE – L'epoca Umana

Tre cineasti seguono il viaggio di un gruppo internazionale di ricercatori impegnati in uno studio sui cambiamenti climatici e ambientali in atto negli ultimi secoli, allo scopo di documentare l'impatto degli esseri umani sul pianeta. Un film dal forte impatto visivo ed emotivo.

Diretto da Edward Burtynsky, Jennifer Baichwal, Nicholas de Piencier.


TI PORTO IO

La storia della straordinaria avventura di Patrick e Justin e della loro grande amicizia. Justin è costretto a vivere su una sedia a rotelle e Patrick accetta di accompagnarlo per tutti gli 800km del cammino di Santiago.

Un grande omaggio all'amicizia e al grande valore della vita.



VISAGES, VILLAGES

Mentre l'artista urbano JR e la regista belga Agnès Varda viaggiano nel cuore della Francia rurale, vedono nascere un'amicizia insolita e feconda.

Un film sul potere dell'arte e sul valore delle piccole cose.



GRIZZLY MAN

Werner Herzog ci racconta l'incredibile storia di Timothy Treadwell, un'attivista per i diritti degli animali, che ha vissuto a contatto con gli orsi del parco nazionale d'Alaska per tredici anni, fino al tragico incidente che nel 2003 nel quale, assieme alla sua compagna Amie Huguenard, è stato sbranato da un orso estraneo al branco.



M.I.A. - la cattiva ragazza della musica

Figlia di Adular, leader delle Tigri Tamil, resistenza armata che combatte l'esercito governativo dello Sri Lanka, nel 1985 Mathangi Arulpragasam, scappa dalla guerra civile e trova rifugio a Londra, dove si affermerà a livello mondiale con il nome di M.I.A.