Asie2.jpg

Animation

Old Hag1.jpg

Old Hag

Julie Rembauville, Nicolas Bianco-Levrin / France (7'37'')

Mentre sua moglie crede che sia a un seminario aziendale a Parigi, Jean-Luc è seduto su una barca che si muove nel bayou da qualche parte in Louisiana. Ha un appuntamento con il mago voodoo Richardson. Questo mago è noto per risolvere tutti i problemi.

you must have come from hell.jpg

You Must Have Come From Hell

Hayfaa Chalabi / Sweden (5'22'')

Nel suo cortometraggio, Chalabi racconta la propria esperienza di asilo e i ruoli a cui sono costretti i rifugiati in Svezia. Esplora l'impatto dell'apatia strutturale nei confronti dei rifugiati negli uffici immigrazione, nel discorso socio-politico e negli spazi privati. L'opera diventa un luogo di memoria e di storia in cui Chalabi cerca di capire come documentare un processo che non può essere documentato da chi lo subisce. L'animazione in questo film è uno strumento il cui scopo va al di là del suo aspetto pratico della rappresentazione di una narrazione. È una resistenza contro le restrizioni sul filmare, registrare e fotografare qualunque cosa accada all'interno degli uffici del Migration Board in Svezia.

Let Go.jpg

LET GO

Star Bazancir / Sweden (3')

Una storia di persone in carne e ossa, dilaniate da illusioni chiamate confine, nazioni e razza.

Asie.jpg

Asie

Mahan Khomamipour / Islamic Republic of Iran (10'04'')

Il fantastico viaggio di una ragazza attraverso l'Asia la porta ad esplorare le culture e le norme dei paesi asiatici, dalla Persia all'India alla Cina. L'opera è stata ispirata dalle idee di esotismo e orientalismo che hanno pervaso il continente occidentale e il mondo artistico di Ravel nel 1900. La nostra interpretazione esplora il gioco tra fantasia e realtà di come la cultura asiatica viene intesa e percepita in due dimensioni: Oriente vs Occidente e storica vs. moderna.